Fotocamere Digitali

Ci sono 418 prodotti.
Mostro 1 - 24 di 418 prodotti

La nascita delle Fotocamere Digitali.

L'essere umano ha sempre sentito l'esigenza di fermare il tempo e il ricordo attraverso le immagini.

Inizialmente erano i dipinti di paesaggi e ritratti a opera di pittori, che impiegavano tempo e cura per tirare fuori ogni singolo dettaglio, allo stesso tempo il soggetto rappresentato era costretto in posa ...

La nascita delle Fotocamere Digitali.

L'essere umano ha sempre sentito l'esigenza di fermare il tempo e il ricordo attraverso le immagini.

Inizialmente erano i dipinti di paesaggi e ritratti a opera di pittori, che impiegavano tempo e cura per tirare fuori ogni singolo dettaglio, allo stesso tempo il soggetto rappresentato era costretto in posa per lunghe ore. L'uomo negli ultimi due secoli attraverso lo studio e la nascita di nuove tecnologie ha ridotto notevolmente i tempi di cattura dell'immagine in un solo clic.

Evoluzione della Fotografia digitale.

La fotografia digitale è stata l'evoluzione di quella analogica, nello specifico i vantaggi sono stati tanti. Ottenere fotografie su pellicola perfette era una dote che avevano in pochi. Il fotografo doveva tener conto di aspetti quali la sensibilità ISO e lo sviluppo in camera oscura, elementi fondamentali per la riuscita di una fotografia che venivano fuori solo dopo lo sviluppo della pellicola. Oggi tutto questo è stato risolto dalla rivoluzione tecnologica di questi apparecchi. Con le fotocamere Digitali non abbiamo bisogno di cambiare i rullini per ottenere sensibilità ISO diverse, ci basta una ghiera che nei casi di fotocamere evolutissime riesce a raggiungere  ISO notevolmente alti. Tutte le fotocamere digitali sono dotate di un piccolo schermo che permette di visualizzare la foto immediatamente dopo lo scatto, se non dovesse piacere è possibile eliminarla e scattarne subito un'altra modificando i settaggi della camera.  Le fotocamere digitali hanno portato a un costante aumento di fruitori della fotografia, il facile utilizzo ha consentito l'uso sempre più massiccio di macchine fotografiche, durante le vacanze o alle feste. Scattare una fotografia è di semplice intuizione anche se non si sceglie la modalità “Auto” .

Scheda di memoria.

I rullini davano la possibilità di scattare dalle 14 alle 36 fotografie, con le schede di memoria la capienza è misurabile in Gigabyte. Questo cambiamento è una delle innovazioni più significative del passaggio al digitale, in termini di spazio, tempo e rischio.

L’importanza del formato digitale: RAW, JPG o TIFF.

-          Il RAW è un formato file di tipo non compresso, simile ad un negativo. La registrazione del file in questo formato permette di conservare tutte le informazioni di uno scatto, quindi colore, nitidezza e contrasto. Questi fattori permettono di rielaborare la fotografia in fase di post-produzione attraverso l'ausilio di programmi come Photoshop o Lightroom.

-          Il JPG è un file di tipo compresso e quindi molto leggero, adatto per chi scatta fotografie che non verranno rielaborate. Questo formato è appropriato per chi deve esportare le foto direttamente sul Web.

-          Il TIFF è il giusto compromesso  tra RAW e JPG. Conserva tutte le informazioni dell'immagine, motivo per il quale risulta la scelta giusta per chi vuole fare stampe di qualità. L'editing in un file TIFF  è migliore rispetto a un JPG e inferiore rispetto a un formato RAW.

 

 

Less
Visualizza